1. Home
  2. Vita
  3. Autostima
  4. Mappe
  5. Cosa sono le profezie che si auto-avverano

Cosa sono le profezie che si auto-avverano

Le profezie che si auto-avverano sono convinzioni personali che influenzano prima la percezione della realtà e poi la realtà stessa.
Articolo pubblicato il: 22/07/2022

Nel post La mente vede ciò che vuole vedere abbiamo argomentato il fatto che le nostre convinzioni (mappe) posso influenzare il modo in cui percepiamo la realtà. In questo post forniamo alcuni esempi di come le nostre convinzioni possano addirittura influenzare la realtà stessa.

Probabilmente il caso più noto di tutti è il cosiddetto “effetto placebo“: la convinzione di aver iniziato la fase di guarigione, ad esempio tramite l’assunzione di una nuova medicina, fa sì che la salute del paziente migliori realmente. Il miglioramento non è dovuto a un qualche principio attivo del farmaco, ma solo alle aspettative positive del paziente.

Molto simile è l’effetto aspettativa:

L’effetto aspettativa, noto anche come effetto Rosenthal, è l’effetto di distorsione dei risultati di un esperimento dovuto all’aspettativa che il ricercatore o i soggetti sperimentali hanno in merito ai risultati stessi. È conosciuto soprattutto nel campo della ricerca medica e nelle scienze sociali, ma può verificarsi in tutte le situazioni sperimentali in cui il fattore umano gioca un ruolo determinante.

L’effetto aspettativa è stato descritto dallo psicologo sociale americano Robert Rosenthal, che ha ampiamente studiato come le convinzioni degli sperimentatori e dei soggetti sperimentali possano influenzare la realtà e dare origine a una “profezia che si autoavvera”. Un fenomeno equivalente, descritto dallo stesso Rosenthal e applicato al campo dell’educazione, è l’effetto Pigmalione.

https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_aspettativa

E già che lo abbiamo citato:

L’effetto Pigmalione deriva dagli studi classici sulla “profezia che si autorealizza” il cui assunto di base può essere così sintetizzato: se gli insegnanti credono che un bambino sia meno dotato, lo tratteranno, anche inconsciamente, in modo diverso dagli altri; il bambino interiorizzerà il giudizio e si comporterà di conseguenza; si instaura così un circolo vizioso per cui il bambino tenderà a divenire nel tempo proprio come gli insegnanti lo avevano immaginato.

https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Pigmalione

La percezione della realtà determina la realtà

In questo esempio i due protagonisti del film “i signori della truffa” spiegano che il dichiarare che una banca ha problemi di liquidità fa sì che le persone -allarmate- ritirino i loro soldi da quella banca, e in questo modo la banca avrà davvero problemi di liquidità.

Allo stesso modo, dichiarare che il paese confinante è intenzionato ad invadere il nostro, fa sì che per difesa vengano ammassate truppe al confine da ambo le parti, ed al primo incidente scoppierà davvero la guerra.

Clip video tratta dal film I signori della truffa, su Youtube

Nella pagina web Profezia che si autoadempie di Wikipedia sono presenti numerosi esempi di profezie che si auto-avverano, tratti dalla letteratura e dal cinema.

“Le persone ce l’hanno con me”

In questo esempio, ciò che penso su di me genera una serie di effetti la cui conseguenza è l’avverarsi della mia convinzione iniziale (a prescindere dalla sua correttezza).

SituazioneCommento
Io ho la convinzione (non importa sapere come e quando l’ho sviluppata) che le persone ce l’abbiano con me.La mia convinzione iniziale
Mi capita di avvicinarmi ad un gruppo di persone che conosco e vedo che ridacchiano tra loro.Un fatto reale
Dato che “le persone ce l’hanno con me”, mi nasce il dubbio che stiano sparlando di me.La mia interpretazione del fatto reale, dovuta alla mia convinzione iniziale
Mi avvicino e butto là la domanda: “Ci divertiamo eh? Non è che per caso state sparlando di me?”. Questi molto probabilmente risponderanno di no.Un altro fatto reale
Penso: “Per forza dicono di no, non possono certo ammettere che ce l’hanno con me. Oltretutto sono anche bugiardi, persone così è meglio perderle che trovarle!”.La mia interpretazione conferma la mia convinzione
In futuro, avrò un atteggiamento ostile verso queste persone; di conseguenza loro inizieranno a considerarmi un “tipo strano” e a stare alla larga da me.La convinzione iniziale (la profezia) ha determinato la realtà (si è auto-avverata)

L’esempio è tratto dal libro “Istruzioni per rendersi infelici di Paul Watzlawick, al paragrafo “Profezie che si realizzano da sé”. Il paragrafo contiene molti altri esempi (qui un’anteprima tratta da Google Libri).

Perché è importante essere consapevoli che le profezie si auto-avverano

Una categoria di profezie che si auto-avverano è particolarmente insidiosa: si tratta delle “etichette autolimitanti“. Ne parla in modo esemplare Wayne W. Dyer nel suo libro “Le vostre zone erronee” (capitolo 4 – Liberarsi del passato”).

Fonti

Il libro "Istruzioni per rendersi infelici"
di Paul Watzlawick

Scritto da: Alberto

Classe 1962, vivo da sempre a Padova. Lavoro nel settore dell'informatica e da alcuni anni mi interesso di Web development. Mi riconosco negli ideali del Vangelo e in quelli della sinistra, così come li ha descritti Pier Luigi Bersani nella trasmissione "Vieni via con me".

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti

Molte cartine geografiche aperte e gettate alla rinfusa su un ripiano

Cos’è una mappa

Il termine mappa viene utilizzato per indicare una rappresentazione interna alla nostra mente del mondo fuori e dentro di noi.

La struttura di un ponte vista attraverso una sfera di vetro appare rovesciata

La mappa non è il territorio

L'espressione "la mappa non è il territorio" mette in evidenza la discrepanza tra realtà (territorio) e percezione della realtà (mappa).

giovane pensieroso seduto a terra

Cos’è il Bambino non OK

Quali sono le conseguenze del senso di inadeguatezza che si imprime nello stato dell'io Bambino nei primi anni di vita ("Bambino non OK").

Primo piano di ragazza con occhiali rosa

Cosa sono gli occhiali rosa

Una persona "indossa gli occhiali rosa" quando prende in considerazione solo gli aspetti positivi di una persona che gli piace.

Intreccio di filo spinato

Le mappe limitanti

Dobbiamo eliminare le etichette (mappe) su noi stessi che abbiamo acquisito nel passato e che possono risultare limitanti per il presente.

Un uomo e una donna discutono tra loro, simbolo delle transizioni nella comunicazione

Cos’è l’analisi transazionale

L’Analisi Transazionale, è una teoria psicologica, elaborata da Eric Berne negli anni 50. E' finalizzata ad aiutare le persone a conoscere, capire ed eventualmente modificare i propri comportamenti. L’Analisi Transazionale comprende: l’Analisi strutturale;l’Analisi...